martedì 11 giugno 2013

RISPARMIAMO CON... PROSCIUTTO DI POLLO DUKAN FATTO IN CASA

Per chi segue la dieta DUKAN gli affettati costituiscono una notevole "risorsa", ma dato che quelli già pronti spesso sono a prezzi esorbitanti, ho trovato una ricetta sul WEB molto interessante e davvero facile, che permetterà in pochi passi di farsi il prosciutto a casa, da sè.
 Vi confesso che ero molto scettica, ma i risultati sono stati oltre ogni aspettativa!
 
INGREDIENTI:
500 gr di petto di pollo (pezzo intero)
2 cucchiai di miele millefiori
3 cucchiaini di sale
rosmarino biologico essiccato
salvia biologica essiccata
maggiorana biologica essiccata
timo biologico essiccato
1 sacchetto per freezer
1 sacchetto per cottura dietetica (oppure carta forno e carta alluminio)
spago da cucina
(Non avendo a disposizione tutte queste spezie ho usato un comunissimo preparato di spezie miste per arrosto)
 

Procedimento:

Fase 1: Preparazione e Marinatura






Togliere eventuale grasso e cartilagine dal petto di pollo; tagliare il petto a libro lasciandolo intero.
Mettere la carne in un sacchetto da freezer con il miele, il sale e le erbe essiccate; chiudere bene il sacchetto, togliendo aria, e massaggiare la carne per distribuire la marinatura in modo omogeneo. 




Marinatura: mettere il sacchetto contenente il pollo in frigorifero a marinare per 48 ore (2 giorni).





Fase 2: Dissalazione
Terminato il tempo di marinatura, togliere la carne dal sacchetto e sciacquare bene il pollo sotto acqua corrente fredda, poi lasciare in ammollo in abbondante acqua fredda per 1 ora. Questa procedura toglierà gli eccessi di sale, lasciando però aroma e sapore alla carne.










Fase 3: Cottura
Riempire di acqua una pentola e portare a ebollizione.
Nel frattempo asciugare bene il pollo con carta da cucina e cospargere con nuove erbe aromatiche della stessa varietà usata per la marinatura.
Avvolgere la carne, formando un rotolo, e legare con spago da cucina.
Introdurre il rotolo di pollo all'interno di un sacchetto per cottura (non usare il sacchetto per il freezer!)(io ho usati quelli della cuki) e mettere nella pentola con acqua calda a fuoco basso.




 

 
 
 
 
Cuocere per 5 minuti, poi spegnere il fuoco e chiudere la pentola con un coperchio; lasciare il pollo nella pentola per 1 ora.
Togliere la carne dal sacchetto, lasciar raffreddare, eliminare lo spago e affettare.
Servire.
 
 
 
 
 
 
 
 



Suggerimenti: Se le quantità di carne sono superiori, aumentare le dosi di sale, miele e spezie. Si può aromatizzare con erbe di proprio gusto. Dopo la cottura si conserva in frigorifero per 5-6 giorni e si può congelare in mono porzioni. Il tempo di marinatura può variare, ma non meno di 5 ore e non più di 72 ore.             Se non riuscite a trovare i sacchetti adatti per la cottura, avvolgere la carne in carta da forno e dopo avere ben legato l'involucro avvolgerlo in carta alluminio per isolare completamente la carne prima di immergerla nell'acqua.
 
Esempio di produzione:
Acquista il tuo petto di pollo a Giovedi
Sale e miele o zucchero Giovedi sera
Marinare da Giovedi sera al Sabato sera o Domenica mattina (un paio d’ore più non farà una grande differenza)
Cuocere la Domenica
Mangiarlo tutta la settimana (congelare l’eccesso)
 
BUON APPETITO E BUON RISPARMIO!







 






4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma quante ne sai!!!!
Livia

carmen m ha detto...

ed è venuto buonissimo al primo tentativo!

Anonimo ha detto...

Vedo che ti è piaciuto,mi fa piacere,comunque non è una ricetta di Dukan. Viene dal Giappone

carmen m ha detto...

Sinceramente sconoscevo l'origine della ricetta ( magnifici giapponesi)per dukan io intendevo che si può usare anche nella dieta dukan. In effetti mi sono espressa male ;)